Vai al contenuto

GOEN
GOENGOEN è la linea dell’editore RW Lion dedicata a manga e manhwa in collaborazione con editori orientali.
Nata nel 2010, ha sede a Novara.
Si è distinta nel panorama di Mobile Suit Gundam per aver portato in Italian il manga Crossbone Gundam.
Particolarità  di questa operazione, è aver scelto di pubblicare l’intera serie di 6 volumetti giapponesi in un unico corposo volume da libreria di ben 1088 pagine.
Per l’ingresso nel mercato di Gundam, GOEN ha deciso di lanciare due edizioni di Crossbone Gundam.
Alla regular, si affianca anche un box limited edition che contiene oltre al volume, anche un set di cartoline con annullo speciale delle Poste Italian realizzato a Lucca in occasione del quarantesimo anniversario di Gundam, un poster e l’edizione Blu Ray del film Mobile Suit Gundam F91 edito da Dynit.

Elenco case editricif=”/?page_id=25912″>Home Video

Sito ufficiale GOEN


ELENCO TITOLI PUBBLICATI DA GOEN


Crossbone Gundam cover ita Thumb

Mobile Suit Crossboone Gundam
Data: Ottobre, 2019

logo gazzetta
DVD vol 01Da anni RCS ha avviato una politica di vendita di DVD in edicola (come supplemento della Gazzetta dello Sport) degli anime più conosciuti in Italia da chi ha 40 o 50 anni.
Goldrake, Mazinga, Getta Rbot, sono stati i titoli più famosi, e anche quelli che hanno avuto più passaggi in edicola (vista la forte richiesta).

C’è da dire che il target di queste edizioni non è l’utente smaliziato, che frequenta fumetterie e va a fiere e convention.
L’acquirente tipo di questi prodotti è l’adulto che vedendo il DVD in edicola esclama “Questo lo vedevo da bambino!”. Si tratta quindi di una operazione nostalgia, che ripubblica in una edizione “più povera” (i blister sono di cartoncino invece che di plastica) titoli giù apparsi in edizioni “De Luxe” in fumetteria.
Ecco quindi che assieme a Jeeg e a Mimì e la nazionale della palla a volo, arriva anche Gundam!

Tutti i contenuti sono quelli dell’edizione Dynit. Anche i libretti allagati altro non sono che quelli editi da Dynit, re-impaginati in modo da diventare 11 fascicoli (uno pe rogni uscita settimanale).

La politica editoriale di RCS prevede serie “lunghe”, in modo da restare in edicola per 2 o 3 mesi.
Quindi niente OAV o film.

Tecnicamente Z Gundam rientra a pennello in questo format, ma essendo una serie praticamente sconosciuta (soprattutto al target di riferimento) non è stata presa in considerazione.
Discorso per certi versi analogo per Gundam Wing.
Per quanto sicuramente più noto in Italia di Z Gundam, è poco (o per nulla) famoso tra gli over 40.

GAZZETTA STORE


ELENCO TITOLI PUBBLICATI DA RCS



gic-editore
il GIC editore? Ebbene si, tra le molteplici attività  del club, un posto d’onore spetta alla produzione di materiali originali, siano essi saggi, recensioni, articoli, o interviste. Il loro contenitore ideale è la nostra fanzine, il Colony Post. Quando c’èl’occasione abbiamo fatto anche delle pubblicazioni a sè, dei numero unici e separati ma sempre “full GIC”. Infatti spesso forniamo materiale per un’altra rivista o per un sito che, saggiamente ;-), chiedono la nostra consulenza in qualità  di “esperti”; ma per correttezza queste collaborazioni non vengono annoverate tra i nostri prodotti di Editoria e Multimedia.


Colony Post
Titolo: Colony Post
Collana: GIC
Formato: 14,85 x 21 cm 32 pagine b/n e colori
Uscita: da marzo 2008
Autore: GIC staff


Dossier Turn A Gundam
Titolo: Dossier ∀ Gundam
Collana: GIC
Formato: PDF 12 pagine b/n e colori
Uscita: settembre 2010
Autore: GIC staff


J Pop
turn-a-gundam-01A Lucca Comics & Games 2009, durante l’incontro promosso dal GIC, la GP Publishing ha dato una succosa anteprima: avrebbero cominciato a pubblicare manga legati al Mobile Suit Bianco.
Iniziando con Turn A Gundam (a proposito, date un’occhiata tra i credits).
Verso la fine del 2013 l’editore annuncia di aver acquisito (per l’infinita felicità  dei fan) 5 nuovi titoli.
Il piano editoriale è frutto di una consulenza richiesta dall’editore al Gundam Italian Club.
A ottobre 2014 parte la GUNDAM COLLECTION!
A gennaio 2015 l’editore (caso più unico che raro, non ci risultano altri precedenti) realizza una limited edition, solo per i soci del Gundam Italian Club, del manga in quattro parti “Il complotto per uccidere Gihren”!
Il club tutto sentitamente ringrazia!
Nel corso del 2016 a seguito di vari avvicendamenti societari la linea editoriale GP MANGA confluisce nel marchio J-Pop anch’esso facente parte del gruppo Edizioni BD.

Elenco case editrici

Visita il sito dell’editore


ELENCO TITOLI PUBBLICATI DA GP PUBLISHING / GP MANGA / J POP


gundam unicorn bande dessinee 001

Titolo: Gundam UC Bande Dessinee
Data: 31 Agosto, 2016

00 2nd season Vol 1

Titolo: Mobile Suit Gundam 00 2nd season
Data: 14 Ottobre, 2015

00 manga vol 01

Titolo: Mobile Suit Gundam 00
Data: 13 Maggio, 2015

Gihren-Limited-1

Titolo: Il complotto per uccidere Gihren – GIC LIMITED
Data: 18 Febbraio, 2015

mobile-suit-gundam-il-complotto-per-uccidere-gihren-001

Titolo: MS Gundam: Il complotto per uccidere Gihren
Data: 1 Febbraio, 2015

cronache-di-guerra-uc-le-memorie-di-char-aznable

Titolo: Le memorie di Char Aznable
Data: 22 Novembre, 2014

turn-a-gundam-01

Titolo: GP Publishing – Turn-A Gundam
Data: 15 Settembre, 2010

musica
Gundam
Etichetta: Meeting Music
Brano: Gundam (lato A) / Bright (lato B)
Formato: vinile 45 giri
Autore: Andrea Lo Vecchio (parole) Mariano Detto (musica)
Cantante: Peter Rei (Mario Balducci) (lato A)
Uscita: dic 1979
Prezzo: non disponibile
Numero di catalogo: MMC 106
Descrizione:
Eccoci, siamo amici tuoi, e io sono Peter Rei
eccoli che ci assalgono, non aver paura mai,

così comincia il 45 giri con la sigla delle serie televisiva allora in trasmissione. Registrato in una pausa del film “Qua la mano” è un originale creato ad hoc. Per riempire il lato B (cruccio dell’epoca) anzichè la consueta versione strumentale del lato A è stato inserito un brano, sempre strumentale, che di per sè non c’entra nulla con Gundam ma gli è stato comunque affibbiato il titolo di Bright. Un’ultima curiosità : della copertina esistono stampe con due differenti tonalità  di blu, una più chiara e l’altra più scura (immagine a lato).


Gundam 45 giri Boys Group
Etichetta: L.S. / Duck Records
Brano: Gundam (lato A) / Il mio bel castello (lato B)
Formato: vinile 45 giri
Autore: Andrea Lo Vecchio – Mariano Detto
Cantante: Boys Group
Uscita: 1980
Prezzo: non disponibile
Numero di catalogo: L.S.N.1072
Descrizione:
Rifacimento della sigla televisiva di Gundam ad opera dei prolifici Boys Group, cover band attiva negli anni 80. Se sul lato B possiamo solo calare un velo pietoso (orecchiabile, per un sordo), altrettanto non possiamo fare sulla copertina del disco. Il tratto deciso, la posa plastica, l’estremo realismo e la perfetta rispondenza dei colori spariscono.. non appena si smette di tenere gli occhi chiusi.


fivelandia 19Etichetta: Five Records
Brano: Gundam Wing
Formato: CD o MC (Fivelandia 19)
Autore: Alessandra Valeri Manera/Max Longhi, Giorgio Vanni
Cantante: Giorgio Vanni
Uscita: 2001
Prezzo: non disponibile
Numero di catalogo: non disponibile
Descrizione:
Sigla televisiva di Gundam Wing così come trasmesso da Italia 1 nell’inconfondibile stile Five Records.

Dynit
EV MSG serie TV DVD BOX Dynit e1575543155712Dynit s.r.l. è una società  fondata in seguito alla scissione della Dynamic Italia, sotto licenza Dynamic Planning. Si tratta dell’editore italiano di anime di gran lunga più attivo nel nostro campo preferito: Gundam. Praticamente tutto ciò che di animato è stato tradotto in Italia lo si deve a loro. Le serie e i film nel catalogo sono disponibili sia in edizione limitata o first press che in distribuzioni più economiche come quelle destinate alle edicole. Le animazioni contenute sono le stesse ma cambiano, ovviamente, i contenuti extra come libretti inclusi, tipo di confezione, eccetera.

Elenco case editrici
Visita il sito dell’editore


ELENCO TITOLI PUBBLICATI DA DYNIT


EV TB December Sky BD Dynit

Home Video Gundam Thunderbolt
Data: 19 Luglio, 2017

EV The origin BD 01 Dynit

Home Video Gundam: The Origin
Data: 31 Ottobre, 2015

EV UC BD 01 Dynit 1

Home Video Gundam Unicorn
Data: 22 Febbraio, 2012

EV F91 DVD BOX Dynit

Home Video Gundam F91
Data: 20 Aprile, 2011

EV CCA DVD box Dynit

Home Video Il Contrattacco di Char
Data: 23 Febbraio, 2011

EV 0083 DVD BOX Dynit

Home Video 0083 Stardust Memory
Data: 24 Novembre, 2010

EV MSG Movie BOX DVD Dynit

Home Video MSG Movies
Data: 29 Ottobre, 2010

EV MSG serie TV DVD BOX Dynit e1575543155712

Home Video Mobile Suit Gundam
Data: 1 Novembre, 2007

Shin VisionLa Shin Vision viene costituita il 13 settembre 2002 e, analogamente a Dynit e d/visual, è “figlia” delle divergenze in seno alla Dynamic Italia. Tra i vari titoli proposti c’èanche Gundam Wing. A differenza dell’edizione televisiva sono presenti, sottotitolate, anche le scene tagliate. Il doppiaggio rimane però quello Mediaset, ossia una traduzione del discutibile lavoro fatto da Cartoon Network, piuttosto che dell’originale giapponese. Nella primavera 2007 la vendita è sospesa dopo 6 delle 10 uscite previste. Comincia così un “valzer” speriamo non “senza fine”: nel 2008, prima di fallire, Shin Vision passa il catalogo di licenze ad EXA che però non riprende le pubblicazioni interrotte. Nel maggio 2009 la EXA ha cessato l’attività  ed il catalogo è stato ceduto alla EMC S.r.l…


Gundam Wing
Titolo: Gundam Wing
Supporto: DVD
Numeri: 10 – serie interrotta al 6
Formato: 4:3
Uscita: da nov 2005 a mar 2007
Durata: 125 oppure 150 minuti
Prezzo: € 24,90


Panini
Niente calciatori questa volta, ma personaggi e mecha della prima serie, Mobile Suit Gundam, nel più classico dei classici: un album di figurine Panini!


Mobile Suit Gundam (Figurine)
Titolo: Mobile Suit Gundam (Figurine)
Collana: album di figurine
Formato: 1 volume
Uscita: 2004
Autore: –
Prezzo: € 22,40 (senza doppioni)


Star Comics
origini 01La primissima pubblicazione della Star Comics dedicata al Mobile Suit bianco risale all’ottobre 1993, quando su Kappa Magazine 17 venne pubblicata la prima parte del manga di Gundam 0080 La Guerra in tasca.

Negli anni novanta del XX secolo, per l’editore Star Comics, Gundam compare solo in riviste contenitore come “Kappa Magazine” o “Game Over”, col nuovo millennio abbiamo (finalmente) volumi dedicati esclusivamente al Mobile Suit Bianco.
La vera entrata in scena la Star Comics la farà ben dieci anni dopo, nell’Ottobre 2004, con l’uscita di Gundam Le Origini vol. 1.
Il volumetto, identico (per formato) a quello giapponese (compresa la lettura da sinistra a destra) e il nome di Yas ne decretano il successo.

La testata si chiama Gundam Universe, lasciando presagire che altri titoli bollono in pentola.
Infatti da subito Origni si alterna con École du Ciel, opera di un altro grande autore (Haruhiko Mikimoto).
Non contenta la Star immette sul mercato un’ulteriore testata: Char’s Deleted Affair (CDA), ma non su Gundam Universe, bensì sulla collana Storie di Kappa. Vengono pubblicati anche i due volumi di Lost War Chronicles.

Mai si era vista tanta abbondanza, e forse le testate erano davvero troppe sul mercato (considerando anche gli inutili e superflui adattamenti “one shot” di 0080, 0083 e ZZ).

Forse la scelta di puntare in tutto e per tutto su Le Origini con il senno di poi non si è rivelata così vincente. Da una parte per alcuni si rivelò un doppione del precedente 0079 di Planet Manga (all’epoca rimato incompiuto), mentre dall’altra i fan di vecchia data mal digerirono i cambiamenti (veri e propri stravolgimenti) attuati da Yas alla storia originale,

Alla fine, le testate sono sparite dalle edicole per rimanere confinate solo nel circuito delle fumetterie, sono diventate bimestrali, hanno subito un aumento di prezzo ma hanno (finalmente) la sovra copertina.

cda 01Ogni anno sono usciti 3 numeri di Origini, 1 di CDA e 2 École du Ciel, oppure 2 di CDA e 1 di École in alternanza con l’anno precedente. Questo significa che per leggere 3 numeri di CDA o di École ci volevano 18 mesi…

Le produzioni della casa editrice perugina viaggiano su due binari: da un lato la collana Gundam Universe con titoli più adulti come Origini, École du Ciel o CDA. Dall’altro la scelta di pubblicare, nella collana Anime Comics, adattamenti “bambineschi” di serie animate.

Dal 2014 inizia la pubblicazione di due titoli davvero notevoli: Gundam Thunderbolt (il cui successo in Giappone porterà alla trasposizione in anime) e Gundam 0083: Rebellion, una versione rivista e corretta di quello che è probabilmente l’anime più famoso dell’intera saga: 0083: Stardust Memory
.

Il Gundam Italian Club viene ufficialmente invitato da Claudia Bovini (Editor in chief di Star Comics)a passare una giornata alla Star Comics. Evento che si realizza il 18 Novembre 2015 (leggi il report).

Da quel momento parte la collaborazione ufficiale tra Star Comics e GIC e il club inizia la supervisione dei testi di Thunderbolt e di 0083 Rebellion.

Sito StarComics


ELENCO TITOLI PUBBLICATI DA STAR COMICS


GundamRebellion1

Gundam 0083 Rebellion
Data: Settembre, 2015

Gundam Thunderbolt manga 01

Gundam Thunderbolt
Data: Luglio, 2014

Gundam origini. Official guidebook. Vol. 1

Gundam Origini Official Guidebook
Data: Febbraio, 2013

msg romanzo 01

Mobile Suit Gundam (romanzo)
Data: Ottobre, 2009

EV manga G Gundam

G Gundam (manga)
Data: Ottobre, 2009

EV manga ZZ

Gundam ZZ (manga)
Data: Gennaio, 2005

edc-01

Gundam École du Ciel
Data: Novembre, 2004

EV manga Origini

Gundam Le Origini (manga)
Data: Ottobre, 2004

sdgx

SD Gundam GX Manga
Data: Ottobre, 1995

EV manga F91 Kappa Magazine

Gundam F91 (manga)
Data: Marzo, 1994

Granata Press
Granata PressVa detto che la Granata Press in realtà non ha pubblicato manga, ma solo un Anime Comic (quello di Gundam 0083: Stardust Memory).

Questo ha però segnato un evento storico: la prima pubblicazione ufficiale di Gundam in Italia!
Era il Dicembre del 1993.

La Granata segnò un altro importante primato.
Curò infatti l’edizione europea del libro Gundam Illustration World. Si avete letto bene: europea.
Il libro, nella sua unica parte scritta visto che è una bellissima raccolta d’immagini, è bilingue: Italiano e Inglese.

E la Granata ne era il distributore per il vecchio continente.

Dopo esser sta al prima casa portare in Italia i manga giapponesi con la rivista contenitore Zero nel novembre del 1990, la Granata fallì nel 1996.

Pagina Granata Press su Wikipedia


ELENCO TITOLI PUBBLICATI DA GRANATA PRESS


0083ac 01

Gundam 0083 (anime comic)
Data: Ottobre, 2009

logo editore edTV
Il primo manga di Gundam è datato 1979, edito dalla Akita Shoten, e raccolto nel 1982 in due tankobon di 400 pagine ciascuno.
Grazie alla Edizioni TV Milano in Italia abbiamo avuto fumetti di Gundam quasi in contemporanea col Giappone. Su periodici come “Cartoni in TV”, “Super Robot” e “Noi Super eroi”, infatti, fin dal 1980/81 sono comparsi episodi autoconclusivi di sei tavole. Si tratta di materiale originale, disegnato e colorato in Italia. A distanza di anni si notano evidenti errori e ingenuità  che non diminuiscono minimamente la magia e la freschezza di queste opere pionieristiche realizzate quando non esistevano sistemi home di cattura delle immagini trasmesse da una televisione. Quindi, come facevano?


Cartoni in TV
Titolo:  Cartoni in TV
Collana:  periodico
Formato:  115 numeri
Uscita:  dal 31/10/1980 al 16/11/1983
Autore:  vari
Prezzo:  L 1000 cadauno


Super Robot
Titolo:  Super Robot
Collana:  periodico
Formato:  almeno 17 numeri
Uscita:  dal 1980 al 1983
Autore:  vari
Prezzo:  L 1000 cadauno


Noi SuperEroi
Titolo:  Noi SuperEroi
Collana:  periodico
Formato:  almeno 99 numeri
Uscita:  da gen 1981 a ott 1986
Autore:  vari
Prezzo:  L 1000 cadauno


capitan futuro5
Titolo:  Capitan Futuro
Collana:  mensile
Formato:  6 numeri
Uscita:  da feb 1981 a lug 1986
Autore:  vari
Prezzo:  L 1000 cadauno


De Agostini Edizioni
wing vhs 01 1La casa novarese De Agostini Edizioni è molto attiva in Giappone; infatti non paga di aver pubblicato tra il 2004 e il 2007 i Gundam Fact File (raccolta di tutto ma proprio tutto ciò che vorreste sapere e anche di più), nel 2011 ne propone un ideale seguito / aggiornamento con i Gundam Perfect File. E in patria? Nel 2002 ha riproposto Gundam Wing così come visto su italia 1. Poi nulla fino a metà  settembre 2011 quando, uscita in pochissime edicole come test di vendita, è comparsa una versione tradotta e reimpaginata dei Fact Files limitata al solo mondo U.C. Oltre a non dare nessun annuncio sul sito, le poche immagini circolate evidenziano più di un errore.
Il Gundam Italian Club era entrato in contatto con alcuni responsabili del titolo per offrire, come sempre, la nostra collaborazione. Anni prima la stessa De Agostini si era avvalsa della collaborazione dello Star Trek Italian Club per gli Star Trek Fact Files pubblicati in Italia.
Dopo vari scambi di mail e telefonate, rimanemmo d’accordo che ci saremmo risentiti da li a pochi mesi alla fine della sperimentazione.
Tutti tentativi di ricontattare l’editore sono caduti nel vuoto. De Agostini Edizioni ha sempre preferito negarsi e non rispondere, nonostante gli accordi presi pochi mesi prima.
Un comportamento molto scorretto e per nulla professionale.
Non c’era alcuna garanzia che gli Official Fact Files di Gundam raggiungessero i numeri utili per la messa in vendita. Di certo distribuire 4 numeri di prova solo in alcune edicole di Novara e dintorni non è un test significativo.

Peccato, di sicuro è stata un’occasione persa.

Elenco case editricif=”/?page_id=25912″>Home Video
Visita il sito dell’editore


ELENCO TITOLI PUBBLICATI DA DE AGOSTINI EDIZIONI


fact files 01
Titolo: The official Gundam Fact File
Data pubblicazione italiana: ??.09.2011
wing vhs 01 1
Titolo: Mobile Suit Gundam Wing collection
Data pubblicazione italiana: ??.10.2002

Logo Planet Manga
kondo 0079 01Planet Manga ha iniziato far uscire manga di Gundam nel settembre del 2000, quando nessuno neanche osava sognare pubblicazioni ufficiali dedicate al Mobile Suit bianco in Italia.

Tavole ribaltate e tankobon spezzati in due volumetti oggi fanno storcere il naso, ma all’epoca hanno permesso di riaccendere la fiamma del mito!

La serie di Gundam 0079 era ancora in corso di pubblicazione in Giappone e più volte l’edizione italiana del di Kazuhisa Kondo si è interrotta. Spesso è stata intervallata da altri manga, sempre dedicati all’Universal Century, la maggior dei quali ad opera parte dello stesso Kondo.

Poi la lentezza dell’autore ha fatto slittare continuamente l’uscita in Giappone degli ultimi 2 tankobon (4 volumetti italiani).
Nonostante i ripetuti annunci da parte di Planet Manga, la pubblicazione italiana non è mai ripresa.
Questo fino al 2013, quando a marzo e ad aprile escono (finalmente) gli ultimi due volumi di 0079 (stavolta interi e non spezzati, creando così disomogeneità nella collezione).

La serie verrà poi ristampata in volumi “interi” e con lettura “alla giapponese” a partire dall’ottobre 2017.

Davide Castellazzi, allora coordinatore di Planet Manga ci ha fornito quello che io definisco il periodo d’oro dei manga di Gundam in Italia.

Al di là di tutte le critiche sull’operato, resta il fatto che per circa 4 anni abbiamo avuto praticamente ogni mese un manga di Gundam in edicola.

Elenco case editrici

Sito ufficiale Planet Manga


ELENCO TITOLI PUBBLICATI DA PLANET MANGA


Panini 0079 cover

Gundam 0079 (ristampa)
Data: Ottobre, 2017

f90 01

Mobile Suit Gundam F90
Data: Maggio, 2003

ms warsII 1

Gundam Record of MS Wars II
Data: Maggio, 2003

wing bt

Gundam Wing: Blind Target
Data: Aprile, 2003

wing ep 0

Gundam Wing: Episode Zero
Data: Marzo, 2003

z side 01

Side Story of Gundam Zeta
Data: Febbraio, 2003

romanzo g saviour vol 01

G-Saviour (Romanzo)
Data: Dicembre, 2002

EV manga wing gu

Gundam Wing: G-Unit
Data: Settembre, 2002

EV manga Z Kondo

Z Gundam (manga)
Data: Luglio, 2002

EV manga wing sgz

Gundam Wing Special
Data: Luglio, 2002

EV manga wing ew

Gundam Wing: Valzer Infinito
Data: Luglio, 2002

0079 bd 1

Gundam The Blue Destiny
Data: Maggio, 2002

EV manga msgen

Gundam MS Generation
Data: Aprile, 2002

EV manga ms wars

Gundam Record of MS Wars
Data: Febbraio, 2002

crossover notebook 01

Gundam Crossover Notebook
Data: Febbraio, 2002

wing 01

Gundam Wing
Data: Novembre, 2001

EV manga 0079

Gundam 0079
Data: Settembre, 2000