Vai al contenuto

Mobile Suit Gundam: The Witch from Mercury

Mobile Suit Gundam: The Witch from Mercury logo
Mobile Suit Gundam: The Witch from MercuryMobile Suit Gundam: The Witch from Mercury ha avuto un debutto inconsueto. L’opera è stata anticipata da un prologo. La serie è ambientata in un nuovo Alternate Universe (rispetto alla classica Universal Century), nell’anno “Ad Stella” 122.
Un’era in cui una moltitudine di corporazioni è entrata nello spazio e ha costruito un enorme sistema economico.

Immancabile il classico scontro tra le Colonie Spaziali e il pianeta Terra, tema ricorrente nella cosmologia di Mobile Suit Gundam, anche se questa volta la situazione è ribaltata: è il pianeta Terra ad essere oppresso dalle corporazioni delle colonie. E stavolta il conflitto è di tipo economico, più che militare (il che non impedirà scontri, ovviamente).

Nuova anche l’ambientazione, una “scuola” (per lo meno negli anime, nei manga si era già vista in Ecole du Ciel, pubblicato in Italia da Star Comics.

trama di The Witch from Mercury ruota attorno alle vicende di Suletta Mercury, in cui vero nome è Ericht Samaya, che si trasferisce con il suo Gundam Aerial alla Asticassia School of Technology. La Asticassia School è gestita dal Gruppo Beneritt che domina l’industria dei mobile suit, ed è frequentata, tranne rare eccezioni, principalmente dai rampolli delle Elite industriali.

Come si scopre nel Prequel, in questo universo i mobile suit di tipo Gundam sono banditi, e questo finirà presto per essere fonte di guai per la giovane “camapagnola” Suletta Mercury.

Mobile Suit Gundam: The Witch from Mercury per l’Italia è disponibile sottotitolata in esclusiva premium su Crunchyroll in simulcast con il Giappone.



Sito ufficiale dell’anime


La serie è disponibile in italiano sottotitolato su Crunchyroll