Vai al contenuto

MG RX-78NT-1 Gundam “Alex”

MG
RX-78NT-1 GUNDAM “ALEX”


 
Produttore:Bandai
Linea:Master Grade
Scala:1/100
Numero:22
Mecha:RX-78NT-1 Gundam “Alex”
Data di uscita:Ottobre 1999
Prezzo:3000 ¥
JAN code:4902425-70949-9
 
Nome sulla scatola:GUNDAM RX-78NT-1
E.F.S.F. PROTOTYPE MOBILE SUIT FOR NEWTYPE
Illustratore scatola:Yuji Kaida
Dimensioni scatola:310 x 200 x 110mm
Designer del kit:Hajime Katoki
 
Materiale:polistirene (PS), poliestere, acrilobutil-stirene (ABS)
Tecnologia:Iro-pra (plastica colorata ad iniezione)
con agganci a pressione (“snap-fit”)
e inner frame parziale
Numero di runner:14
Numero di pezzi:329
Dimensioni modello:altezza 180mm
 
Kit di conversione: • HDM EFF F-1 MG RX-78NT-1 [B-Club; 2002-03; 1300 ¥] • Gundam Decal #15 vol.03 [Bandai; 2005-07; 400 ¥] • RX-78NT-1 Gundam “Alex” [Vicious Project; 2008-07; 154 $]

 

Note:

L’uscita di questo kit è stata inizialmente programmata per giugno 1998 ma è slittata esattamente di un anno quando al marketing Bandai hanno deciso di fare del 1998 un anno “solo Gundam”, forse per poter meglio testare l’inner frame. Tale tecnologia è comunque pressoché assente nel Dom; sono tuttavia molte le porzioni di corazza che, rimosse, rivelano parti sottostanti impreziosite da dettagli realistici come cavi e alette di raffreddamento. Oltre alla testa è possibile scoprire la parte inferiore delle gambe per vedere la struttura di sostegno dello skirt a “zampa di elefante” e i tre motori modellati singolarmente. L’interno del torso è cavo ed ospita una sorta di core block completo di pilota. Viene inoltre fornita una riproduzione in scala 1/20 di uno dei tre componenti la squadra dei Black Tri-Stars: il tenente (o sottotenente di vascello) Ortega.
A completare le dotazioni si hanno 5 armi, di cui tre mai usate dai Dom nella serie animata: il fucile mitragliatore da 90mm, fornito con ben sei caricatori di riserva, l’RB T-72 raketen bazooka riconoscibile per il piccolo scudo posto davanti al grilletto e il panzer faust. Quest’ultimo può essere attaccato sul fianco, sostituendo con un anello uno dei cunei colorati sui lati della “cintura”. Più familiari sono la heat saber, che ha la lama gialla per simulare la sua fase “accesa”, ed il caratteristico giant bazooka da 360mm.
Va citata una curiosità: per dare un aspetto più solido e massiccio al modellino, sono state utilizzate le stesse specifiche delle articolazioni montate sul kit in scala 1/60 datato dicembre 1981. La posabilità non sembra averne risentito.

  mg022 1

mg022 2

 

Di questo gunpla esistono anche le seguenti versioni limitate:
MG RX-78NT-1 Gundam “Alex” gold coating ver.
MG RX-78NT-1 Gundam “Alex” metal clear

 

PHOTOGALLERY: