Vai al contenuto

MG RGM-79N GM Custom

MG
RGM-79N GM CUSTOM


 
Produttore:Bandai
Linea:Master Grade
Scala:1/100
Numero:25
Mecha:RGM-79N GM Custom
Data di uscita:Dicembre 1999
Prezzo:3000 ¥
JAN code:4902425-71691-6
 
Nome sulla scatola:RGM-79N GM CUSTOM
E.F.S.F. MASS PRODUCTIVE HI SPEC MOBILE SUIT
Illustratore scatola:sconosciuto
Dimensioni scatola:310 x 200 x 110mm
Designer del kit:Hajime Katoki
 
Materiale:polistirene (PS), poliestere, acrilobutil-stirene (ABS)
Tecnologia:Iro-pra (plastica colorata ad iniezione)
con agganci a pressione (“snap-fit”)
e inner frame parziale
Numero di runner:13
Numero di pezzi:290
Dimensioni modello:altezza 190mm
 
Kit di conversione: • RGM-79N GM Custom anime ver, [B-Club; 2002-01; 4800 ¥] • RGC-83 GM Cannon II [B-Club; 2003-07; 14800 ¥] • RGM-79SP GM Sniper II [B-Club; 2004-02; 13800 ¥]

 

Note:

Uscito in contemporanea al GM Quel, il kit del GM Custom può esserne considerato il gemello. Entrambi, infatti, esistono come Master Grade solo perché ottenuti riutilizzando la maggior parte dei runner su cui è stato stampato il Gundam Alex. Dal punto di vista produttivo questo permette forti economie che però si pagano in termini di ridotta somiglianza al mecha originale più o meno da tutti e tre i mobile suit coinvolti. Forse anche per questo motivo, l’esperimento non è stato più ritentato.
Nel dettaglio, il kit ha tutte le caratteristiche tipiche dei Master Grade, ossia il centro del torso apribile per rivelare il cockpit in cui trova posto un pilota seduto, gli ugelli del backpack orientabili e la presenza di dettagli aggiuntivi per rendere meno monotona l’armatura. Le placche di copertura delle gambe possono essere rimosse per rivelare l’inner frame sottostante. Molto particolareggiata è anche la parte anteriore della testa, usualmente celata dal visore trasparente. Quest’ultimo merita attenzione: proprio come nel GM Quel la plastica in cui è fatto è sì trasparente, ma “bianca” e non arancione come si vede nelle foto. Occorre quindi colorare il pezzo con tinte molto diluite o magari con un pennarello evidenziatore.
A corredo del mobile suit si trovano una figura 1/20 di South Burning in giubbotto e tenuta da pilota, e le seguenti armi: due tipi di fucile mitragliatore da 90mm, una beam saber ed uno scudo.
Un’ultima curiosità: nelle informazioni di background che si trovano sul libretto di istruzioni, viene suggerito che il GM Custom sia la versione prodotta in serie del Gundam Alex, una retcon (riscrittura della storia) che non ha avuto molto seguito.

  mg025 1

mg025 2

 

Di questo gunpla esistono anche le seguenti versioni limitate:
[nessuna]

 

PHOTOGALLERY: