Gundam Italian Club

EFF Water Warfare!

EFF Water Warfare
Gundam Battle Operation 2 EFF Water Warfare!

Con il nuovo aggiornamento di Gundam Battle Operation 2 avremo l’introduzione degli ambienti acquatici, prima in mappe esistenti, e poi probabilmente in mappe dedicate.
I Mobile Suit anfibi per le truppe di Zeon non mancano… ma per la Federazione?

La Federazione ha volutamente tralasciato lo sviluppo di MS o MA Anfibi o Sottomarini, preferendo investire in MS generici in grado di sopportare le pressioni oceaniche fino a quote ragionevoli.

Ciò nonostante qualche mezzo dedicato è stato realizzato ed è possibile che rientri in futuri aggiornamenti. Quindi se siete decisi ad andare in battaglia in mezzo al mare con un MS Federale, bhe allora avrete delle “Ball” belle grosse!

Infatti quale mezzo migliore da convertire in un mini sottomarino se non un mobile pod spaziale? Soprattutto quando già  ne esiste una versione marinda ad uso anfibio.

Stiamo parlando del MP-W3 Undersea Worker Pod, da cui deriva il RB-79M Buccaneer tratto da Rpg magazine, si tratta di un pod molto semplice armato di torcia per saldature in grado di aprire sott’acqua lo scafo di una nave, a cui sono stati aggiunti dei lanciasiluri.

EFF Water Warfare!

Simile concetto per la RMB-79 Frog Ball, soprannominata dai suoi piloti “girino” anch’essa è armata di siluri e mine e venne disegnata da Hitoshi Fukui per la sue pubblicazioni sul Bandai Model Journal.

FrogBall

Altra Ball piuttosto famosa è la RB-79N Fisheye tratta dal manga di MS Igloo, ed in seguito ripresa in 0083 Rebellion. Questa Ball è caratterizzata da due grosse chele al posto dei tipici braccetti da Ball e un lancia arpioni binato al posto del cannone.

EFF Water Warfare!

L’unica per il momento ad essere stata animata però è la RB-79[M] Ball Marine Type di Thunderbolt. L’armamento consiste in otto tubi lanciasiluri sul tetto nella versione dell’Anime, (dodici nel manga) più le due piccole pinze tipiche delle Ball.

EFF Water Warfare!EFF Water Warfare!

Ovviamente parlando di EFF Water Warfare non si può non parlare dei Mobile Suit adatti all’utilizzo in mare.

Il primo ad essere stato sviluppato è stato il RGM-79U GM Sloop tratto da MSV-R. Si tratta banalmente di un RGM-79 GM con backpack ed equipaggiamento addizionale per l’utilizzo in ambiente marino e sottomarino. Si tratta per lo più di un mezzo da ricognizione con armamento a scopo difensivo, ma può vantare l’abbattimento di alcuni MSM di Zeon.

EFF Water Warfare!EFF Water Warfare!

Con la stessa sigla ma nome diverso abbiamo il RGM-79U Aqua GM di Kondo, un prototipo, o meglio una serie di prototipi dedicati che portarono poi allo sviluppo del mezzo di serie (anche se in realtà  si tratta di un retrofit).

Anche Yutaka Izubuchi mecha designer di 0080 aveva disegnato un suo GM Aqua basato sul Cold Climate, ma privo di gonnellino e dotato di boccaglio, ma rimase solo uno schizzo e non venne mai introdotto nell’OAV.

Il vero RAG-79 Aqua GM invece nasce come MSV, è stato animato in Gundam Unicorn e olre a comparire in moltissimi manga. Il suo design risale alla Guerra di un Anno, ma prevede una certa modularità  nella sua componentistica che costituisce lo standard di diversi powerups acquatici di altri MS Federali.

Sua evoluzione sempre dell’epoca della OYW è RAG-79-G1 Gundam Marine Type, che stando ad Origin è un RX-78-01[N] Gundam Local Type customizzato con componentistica e tecnologie del RAG-79 Aqua GM. Questo mezzo oltre a qualche comparsata negli anime di Build compare giusto in qualche manga come Gundam Katana, The Origin MSD: Cucuruz Doan’s Island e la Side Story di Unicorn The Noble Shroud.

Abbiamo poi il RGM-79DO[AQ] GM Dominance (Underwater Equipment) tratto dal manga remake di Gundam Blue Destiny, inedito in italia. Si tratta banalmente di un Dominance riadattato ad uso anfibio con intere parti dell’Aqua come gli spallacci attaccate addosso.

In 0083 Rebellion vediamo anche il RX-78GP01 Gundam “Zephyranthes” (Aqua Type). Fondamentalmente anche in questo caso, come in quello del Dominance, si tratta componenti del RAG-79 Aqua GM installate sul GP01.

In Gundam Thunderbolt ne abbiamo altri due, il più famoso è il RX-77AQ Guncannon Aqua di Bianca, un Guncannon creato appositamente per operare in ambiente marino, dotato di due batterie di lanciasiluri a sei tubi al posto dei cannoni e due beam sabers sui fianchi.

Il secondo, il RGM-79[M] GM Marine Type nel manga è dotato di lanciasiluri sulle spalle come il Guncannon Aqua di Bianca, mentre nell’anime è una versione potenziata del RAG-79 Aqua GM. Le due versioni del Mariner hanno in comune solo le gambe, quindi potenzialmente potrebbero essere intesi come varianti regular e cannon dello stesso mezzo.

In epoca di ZZ, durante la campagna terrestre di Axis-Neo Zeon l’AEUG commissionò con urgenza un MS anfibio alla AE, che se ne uscì fuori con il MSA-005M Methuss Mariner, un riadattamento anfibio del Methuss, che a causa della rapida ritirata dalla terra delle forze di Axis, non andò mai oltre lo stadio di preproduzione.

Andando oltre gli eventi di Unicorn abbiamo una delle 26 varianti del F90 sviluppate dal SNRI che fa al caso nostro, si tratta del F90M Marine Type (aka “M-Type”) banalmente hanno dotato il Gundam F90 di pod con motori ad idrogetto per il movimento subacqueo, e lo hanno riempito di sensori adeguati e lanciasiluri.

Per onor della cronaca, c’è anche da dire che la Federazione dopo la One Year War fece anche largo uso di Mobile Suit Marini catturati o requisiti alle forze di Zeon, ed in seguito modificati e migliorati per rimanere al passo con i tempi.
Stiamo parlando dei MSM-01 Zaku Marine Type, portati poi ai vari standard MS-06M Marine Hizack, RMS-192M Zaku Mariner e RMS-188MD Zaku Diver. I primi nascono come MSV, canonizzati poi in Z come Marine Hizack, dopo di che evoluti in ZZ come Zaku mariner, e ripresi in Unicorn, mentre i Diver compaiono giusto per qualche frame in una serie di Build Fighters.

Gundam Battle Operation 2 EFF Water Warfare!

Visita il sito della Bandai