Gundam Battle Operation Code Fairy
  • Categoria dell'articolo:news / news games

Gundam Battle Operation Code Fairy
Mobile Suit Gundam: Battle Operation Code Fairy

Dopo il misterioso teaser trailer iniziale, Bandai Namco, ha finalmente rivelato in cosa consiste esattamente il nuovo videogioco per PlayStation 4 e 5 dal nome Mobile Suit Gundam: Battle Operation Code Fairy.
Si tratterà di un Single Player Offline a pagamento che sfrutterà il motore grafico, e gli asset di Mobile Suit Gundam: Battle Operation 2 che invece è un Multiplayer Online Free to Play a contenuti sbloccabili.

I due giochi saranno a loro modo correlati e sarà possibile collegare i due account di gioco per avere bonus in entrambi i giochi. Facendolo si sbloccheranno automaticamente in GBO2 diversi mezzi ed armamenti speciali dei protagonisti di Code Fairy, giocando a GB02 si sbloccheranno missioni e ricompense speciali in Code Fairy, e viceversa completanto le missione della campagna o degli scenari di Code Fairy si riceveranno dei bonus extra in GBO2.

Il gioco potrà essere acquistato in formato completo o in tre volumi separati, e sarà disponibile a partire dal 5 Novembre, per il primo blocco, 19 Novembre e 3 Dicembre le successive espansioni.
Il gioco sarà in Giapponese, ed un edizione internazionale in Inglese è già disponibile sui PSN Store del Sudest Asiatico come Hong Kong e Singapore.

La campagna single player di Code Fairy è composta da 15 episodi divisi tra i tre blocchi di cui è composto il gioco e sarà ambientata in Nord America durante la Guerra di un Anno, nello 0079 dell’Universal Century, e girerà attorno ad un reparto speciale femminile delle forze di Zeon chiamato “Noisy Fairy” (let. Fate Rumorose), al diretto controllo di sua eccellenza Kycillia Zabi in persona. Il giocatore si calerà nei panni del protagonista Alma Stilner, mentre a comandare il plotone, ci sarà un asso di cui fino a poco tempo fa si conosceva solo lo stemma, risalente all’epoca delle prime MSV di Okawara: Killy Gallet.
Il suo stemma era un Arpia, ed il suo Mobile Suit, un MS-06J Zaku II.

Qualcuno forse starà storcendo il naso “Truppe di Kycillia in Nord America? Ma non era territorio di Garma?” Si ERA territorio di Garma, ma essendo un gioco MS vs MS probabilmente al momento dell’inizio della campagna, essendoci già MS Federali prodotti in massa, Garma probabilmente già bello che schiattato da tempo.
Anche se è possibilissimo che le prime missioni possano avvenire già all’inizio della campagna di conquista della terra, durante la seconda operazione di discesa, poiché non sarebbe la prima volta che un reparto speciale di Kycillia opera liberamente in Nord America in territorio di competenza di Garma Zabi. Abbiamo infatti un altro caso famoso: i Midnight Fenrir Corps, tratti da Mobile Suit Gundam: Zeonic Front per PlayStation 2. Anche loro, squadra speciale alle dipendenze di Kycillia Zabi.

In contemporanea sono già stati annunciati tre gunpla P-Bandai legati al gioco, due antagonisti, il Black Rider, ed il White Rider, ed uno dei protagonisti l’Efreet Jaeger.
Black Rider, e White Rider, si vanno ad aggiungere ad altri due RX-80 già presenti in altri videogiochi: il Red Rider, ed il Pale Rider, andando così a completare in quartetto dei Cavallieri dell’Apocalisse, a cui sono ispirati.

Di seguito vi proponiamo il video trailer disponibile sul canale youtube Gundam Info a partire dal 20 Ottobre 2021:

Gundam Battle Operation Code Fairy!

Fonte: Gundam Info

Visita sul nostro sito la sezione video games!