Vai al contenuto
Home » HGUC NRX-055 Baund Doc

HGUC NRX-055 Baund Doc

HGUC NRX-055 Baund Doc
HGUC NRX-055 Baund Doc!
In occasione del 35esimo anniversario della serie di Zeta Gundam, non che 15esimo anniversario dei film, la Bandai annuncia un nuovo HGUC in scala 1/144 tratto da questa serie:

Il NRX-055 Baund Doc nei colori usati da Rosamia Badam.

Il Baund Doc è uno dei pochi mezzi di Zeta di cui non era stata ancora fatta una trasposizione in versione HCUC.

All’appello mancano ancora il PMX-002 Bolinoak-Sammahn, il RMS-106CS Hizack Custom (di cui però esiste un conversion kit della linea B-club), ed il colossale MRX-010 Psyco Gundam Mk-II, che però differisce di molto dal MRX-009 Psyco Gundam per poter realizzare un kit di conversione basato sul vecchio HGUC di questo modello.

Ipotizziamo che sia stato scelto il Baund Doc in favore del Bolinoak-Sammahn, poichèdel Baund Doc ne esistono diversi modelli con colorazioni differenti, uno grigio pilotato da Gates Capa, ed uno blu e giallo pilotato da Jerid Messa.

Quindi possiamo tranquillamente aspettarci in futuro dei P-Bandai di questo modello.

Per chi non conoscesse bene questo singolare mezzo sviluppato dai Titans per i Newtype o Cyber Newtype, si tratta di un Mobile Armor trasformabile in un MS asimmetrico di medio-grandi dimensioni.
In modalità  MS è alto più di 27 metri (contro i 18-20 canonici), ed ha aspetto palesemente ispirato al dio egizio Anubi.
Ha difatti una testa che ricorda uno sciacallo con due lunghe orecchie a punta, ma la peculiarità  principale di questo mezzo risiede nel busto asimmetrico per facilitare la trasformazione in MA. Anche le braccia sono per necessità  diverse e asimmetriche.

La destra è notevolmente più grossa e si conclude con una doppia chela per il combattimento corpo a corpo. La sinistra invece è dotata di uno spallaccio sferico ed è un braccio di dimensioni normali, sebbene sembri provo di armatura, ed è dotato di un normale manipolatore per impugnare il beam rifle. Attaccato al braccio sinistro lo scudo con i sensori ottici per la modalità  MA.
Ha un vitino da vespa da cui parte un grosso gonnellino da cui fuoriescono le tozze gambe.

Quando si trasforma in MA il torso ruota di 90 gradi e collassa all’interno della struttura del gonnellino, con il grosso scudo che va a fare da “tappo” facendo scomparire sotto di esso l’intera parte superiore del corpo.

In modalità  MA risulta dunque composto da un grosso corpo centrale di forma semi ovoidale, ovvero un grosso guscio che rimanda nelle forme al tipico scarabeo della mitologia egizia.
In questa modalità  può camminare sulle gambe in stile AT-AT di Star Wars oppure può volare anche in presenza di gravità  grazie ai numerosi vettori sotto il suo “guscio” e usare le gambe come grosse braccia armate di chele, grazie alla particolare forma dei piedi.
Il fucile invece in questa modalità  può essere attaccato allo scudo-testa, che nasconde al suo interno un’altra arma, un potentissimo cannone a dispersione di megaparticelle.

Parlando del model kit sarà  rilasciato in Giappone a Settembre ed avrà  un prezzo di 5,500 yen, quasi 50 euro.
In modalità  MS sarà  alto 19 cm conto i 14-15 dei normali High Grade, e grazie ad un accurata progettazione sarà  possibile riprodurre la peculiare trasformazione senza dover sostituire o rimuovere nessuna parte o componente.
E nel kit sarà  inclusa una basetta per la modalità  MA.
HGUC NRX-055 Baund Doc!

Fonte: Dengeki Hobby
Fonte: Bandai Hobby