One Team Project G-Satellite
  • Categoria dell'articolo:news / news eventi

One Team Project G-Satellite
One Team Project G-Satellite ambizioso e avveniristico progetto a tema Gundam!
Gundam supporta le Olimpiadi a Tokyo nel 2020 dallo spazio! È iniziata una collaborazione speciale con l’Università  di Tokyo e lo JAXA per il progetto “G-SATELLITE nello spazio”

A Tokyo nel 2020 si svolgeranno le Olimpiadi ed il comitato organizzatore “ONE TEAM PROJECT” e la JAXA (l’Agenzia Nazionale di Ricerca e Sviluppo Japan Aerospace Exploration Agency) dell’Università  di Tokyo darà  vita ad una collaborazione speciale con Gundam: è stato infatti varato il lancio del un satellite artificiale chiamato G-SATELLITE nello spazio!
Questa sarà  la seconda collaborazione speciale della JAXA dopo quella precedente per il manga “Space Brothers” nel marzo 2018.
Il “G-SATELLITE To Space”, verrà  realizzato con la collaborazione del Prof. Nakasuka della Graduate School of Engineering dell’Università  di Tokyo, che dice: “stiamo sviluppando un piccolo satellite “G-SATELLITE” equipaggiato con i modellini di Gundam e Zaku di Char di “Mobile Suit Gundam”. Si prevede che venga lanciato dalla ISS (Stazione Spaziale Internazionale) nel periodo tra marzo e aprile 2020.
Prima e durante i Giochi Olimpici di Tokyo 2020, il micro satellite “G-SATELLITE” invierà  un messaggio incoraggiante alla Terra mentre volerà  intorno alla Terra.
Il Gundam e lo Zaku di Char montati sul satellite ultra-piccolo “G-SATELLITE” usano materiali e vernici che possono far fronte al duro ambiente spaziale, e gli occhi cambiano colore nei cinque colori del simbolo olimpico. Inoltre, poichè vengono installate anche una bacheca ed una telecamera per le riprese della situazione, attendiamo con ansia gli sviluppi futuri.

Per ulteriori dettagli, vi rimandiamo al sito “G-SATELLITE To Space” .
Ecco alcune informazioni sul satellite ultra-piccolo “G-SATELLITE”:
Un piccolo satellite “G-SATELLITE” (10 cm x 10 cm x 30 cm) verrà  lanciato dalla ISS. il Gundam e lo Zaku di Char montati sul satellite sono immagazzinati nella cabina di pilotaggio prima di venire lanciati nello spazio. Dopo che il “G-SATELLITE” è arrivato sull’orbita della Terra, la cabina di pilotaggio viene aperta ed il piccolo satellite viene rilasciato nello spazio. Il Gundam e lo Zaku di Char che utilizzano materiali e vernici in grado di affrontare condizioni ambientali difficili, sono dotati di una bacheca che visualizza un messaggio ai loro piedi e gli occhi si illuminano nei cinque colori del simbolo olimpico. Inoltre, sul satellite ultra-piccolo “G-SATELLITE” verranno installate ben sette telecamere per filmare la situazione.
Pianificazione del programma:

Autunno 2019: consegna del piccolo satellite “G-SATELLITE” completato all’agenzia JAXA.

A dicembre 2019 si terrà  la seconda conferenza stampa:
Annunciamo i dettagli del piano di supporto dell’incontro di Tokyo 2020 per svolgere ulteriori funzioni di veicoli spaziali e ulteriori funzioni del piccolo satellite “G-SATELLITE” con il Gundam e lo Zaku di Char

Marzo 2020
· Installazione del super satellite “G-SATELLITE” sulla nave di rifornimento e lancio sulla ISS.

Marzo-aprile 2020
· Rilascio del micro satellite “G-SATELLITE” dalla ISS.

Fonte: Gundam Info