MA-08 Big Zam

Principato di Zeon
MOBILE ARMOR

MA-08 BIG ZAM

[ビグ・ザム (BIGU ZAMU)]


 

Numero di serie: MA-08
Tipo: mobile armor anti-nave / anti-fortezza
Produttore: arsenale di A Baoa Qu
Data di completamento: 11 novembre U.C. 0079
Entrata in servizio: 23 dicembre U.C. 0079, tra le ore 19:30 e 20:40
Assegnazione: Principato di Zeon, Forza di Attacco Spaziale
Unità  prodotte: 1

Lunghezza totale: sconosciuta
Larghezza totale: sconosciuta
Altezza totale: 59.60 m (secondo altre fonti: 59.30 m oppure 59.63 m)
Massa a vuoto: 1021.20 t
Massa a pieno carico: 1936.00 t (secondo altre fonti: 1820.40 t)

Potenza d’uscita del generatore: 35000 kW x 4
(secondo altre fonti: 350000 kW x 4)
Spinta massima: 580000 kg (secondo altre fonti: 1450040 kg 4)
Motori ad apogeo: numero sconosciuto (?44)
Accelerazione: 0.30 G (secondo altre fonti: 3.19 G)
Velocità  massima: sconosciuta (secondo altre fonti: Mach 7.00)
Raggio dei sensori: 134000 m

Caratteristiche:
• Non antropomorfo
• Triposto con cabina di pilotaggio nel blocco centrale
Sistemi elettronici:
• Mono-eye x 1
• All-range antenna x 2
Struttura: sconosciuta
Corazza: sconosciuta (secondo altre fonti: Acciaio a tensilità  super-alta)

Armamento fisso:
• Grande cannone a mega-particelle x 1 (13.90 MW)
• Cannone a mega-particelle x 2 (4.80 MW)
• Cannone a mega-particelle x 26 (2.10 MW)
• Cannone vulcan da 105mm x 2
• Missile/artiglio x 6
• Generatore di beam barrier x 2

Imbarcato su: classe Papua (disassemblato)
Equipaggio: 3
Pilota: Amm. Sq. Dozle Zabi

Compare in:
Mobile Suit Gundam (Episodi 35-36)
Mobile Suit Gundam III: Encounters in Space

Mecha designer:
• Yoshiyuki Tomino (base)
• Kunio Okawara (rifinitura)
Fonti:
• Another Century Chronicle vol.2
• B-Club Special 15 MS Encyclopedia
• Data Collection 2
• Entertainment Bible MS Encyclopedia no.1
• Gundam Century
• Gundam Episode Guide 2
• Gundam Fact File 25
• Gundam Mechanics I
• Gundam Official website
• Gundam Suntory glass
• Mobile Suit Illustrated 2003
• Mobile Suit Illustrated 2006
• The Gundam Chronicles

MA-08 Big Zam

Il primo prototipo di MA-08 Big Zam viene inviato alla fortezza spaziale di Solomon appena prima che le forze della Federazione Terrestre sferrino il loro assalto. Con l’irreparabile aggravarsi delle condizioni sul campo di battaglia, l’ammiraglio di squadra Dozle Zabi decide di utilizzare questo enorme mobile armor a due gambe per coprire la ritirata ai superstiti. Grazie ai suoi cannoni a mega-particelle ed alla barriera di tipo I-field che deflette le armi a raggi, l’MA-08 si dimostra un avversario formidabile, abbattendo 21 MS e 9 navi, tra cui la Titan, ammiraglia della flotta di Tianem. Tuttavia, l’enorme quantità  di energia consumata, unita a problemi di raffreddamento, permette un’autonomia inferiore ai 20 minuti nello spazio aperto, e mentre viene attaccato dall’RX-78-2 Gundam, il Big Zam è già  sul punto di esplodere per il surriscaldamento.
Si ritiene che la pianificata versione prodotta in serie di questo MA non avrebbe presentato simili difetti: installando un sistema Minovsky craft, tale modello sarebbe stato in grado di entrare nell’atmosfera terrestre e volare al suo interno, dove teoricamente avrebbe potuto operare per oltre 10 ore.

Traslitterazioni / Nomi alternativi:
Big-Zam; Byg-Zam; Bygzam

Reinterpretazioni:

Varianti minori:

Elenco gunpla:

PHOTOGALLERY:

.